Le ricette di Claudia

Ricetta Spaghetti al pomodoro fresco di pachino e basilico

Il classico primo piatto italiano: semplicie gustosioe raffinatio...proprio come lo stile della Ceramica Vietrese!
Ingredienti per 4 persone

320-350 gr di Spaghetti di Gragnano
400 gr di Pomodori ciliegini tipo Pachino (meglio se proprio DOP di Pachino - Sicilia)
2 spicchi di aglio fresco
2 cucchiai di olio extra-vergine
4-6 foglie di basilico fresco
sale q.b.
pepe nero macinato fresco q.b.
parmigiano o grana padano (DOP) grattugiato... se proprio dovete
 
Mettete sul fuoco grande in una pentola abbondante acqua e sale grosso quanto basta. Fuori dal fuoco, sbucciate l'aglio e ponetelo in una padella grande (meglio di alluminio) con l'olio, i pomodori lavati e tagliati a metà, il basilico ed un pizzico di sale fino. Quando l'acqua bolle e prima di calare gli spaghetti nella pentola, mettete sul fuoco la padella con fiamma vivace. Dopo un paio di minuti schiacciate leggermente i pomodori con una forchetta. Quando la pasta è al dente aggiungete al sugo un paio di cucchiai dell'acqua di cottura della pasta.
 
Colate la pasta (al dente!!) e mettetela nella padella a mantecare per 2-3 minuti con una macinata di pepe fresco. Se proprio vi piace aggiungete del parmigiano e del grana grattugiato (DOP rigorosamente Italiano, mi raccomando!)... personalmente io preferisco non metterlo per non coprire il sapore e la freschezza dell'ottimo pomodoro fresco di Pachino.
 
Servite ben caldo e vedrete che anche gli Spaghetti al Pomodoro Fresco di Pachino e Basilico sono ancora più buoni se presentati su piatti dallo stile unico di Ceramica Vietrese!