Le ricette di Claudia

cucina tipica italiana

Pastiera con pasta frolla alle Nocciole - Ricetta del dolce tipico Napoletano di Pasqua

Ricetta della Pastiera Napoletana - Ingredienti per la pasta frolla

Ricetta della Pastiera Napoletana - la pasta frolla avvolta nella pellicola

Ricetta della Pastiera Napoletana - Ingredienti per la crema interna

Ricetta della Pastiera Napoletana - Ricotta per la crema interna

Ricetta della Pastiera Napoletana - Zucchero per la crema interna

Ricetta della Pastiera Napoletana - Lavorazione della crema interna

Ricetta della Pastiera Napoletana - lo stampo foderato con la pasta frolla

Ricetta della Pastiera Napoletana - lo stampo con la pasta frolla e la crema

Ricetta della Pastiera Napoletana - lo stampo foderato con la pasta frolla e le strisce

Ricetta della Pastiera Napoletana - lo stampo foderato con la pasta frolla e le strisce

Pastiera con pasta frolla alle Nocciole

Pastiera con pasta frolla alle Nocciole - Ricetta del dolce tipico Napoletano di Pasqua

Alcune Precisazioni:
Il grano: sempre simbolo di ricchezza e rinnovamento, nella pastiera è l'ingrediente principe. Tradizione vorrebbe che si parta dal grano secco e poi portato a cottura con una procedura lunghissima di ammollo e cottura lentissima di fin 24 ore. Mio consiglio è quello di usare un grano precotto in barattolo che trovate tranquillamente al supermercato... risparmierete un lunghissimo lavoro, una nottata ai fornelli, a favore di un risultato certo.
Nella mia ricetta della Pastiera io non metto la crema pasticciera, che invece trovate in alcune ricette, perchè credo che diventa troppo pesante e troppo cremosa.
Nella pasta frolla sostituisco una parte della farina con delle nocciole tritate finissime... vedrete che sarà ancora più golosa (pasta frolla adatta per essere usata anche per fare dei semplici ma buonissimi biscotti per i vostri bambini).
 
Ingredienti per la crema di grano:
- 1 Barattolo di Grano pre-cotto da 560 gr
- 300 gr di latte
- 1 cucchiaio di burro (o strutto secondo tradizione)
- 1 buccia di arancia Biologica fresca con foglia
- 1 buccia di limone Biologico fresco (possibilmente DOP di Sorrento)
 
Ingredienti per la pasta frolla:
- 200 gr di burro morbido
- 200 gr di zucchero
- 2 uova intere
- 1 tuorlo
- 300 gr di farina
- 200 gr di Nocciole (preferibilmente DOP Giffoni) tostate tritate al mixer
- 1 buccia di arancia Biologica fresca con foglia
- 1 buccia di limone Biologico fresco (possibilmente DOP di Sorrento)
 
Ingredienti per la crema interna:
- 800 gr di ricotta ben colata dal siero
- 600 gr di zucchero
- 7 uova intere
- 3 tuorli
- cedro candito a cubettini (ove piace)
- 1 essenza di vaniglia
- 2 fiale di essenza di fiori di arancia
- 1 fiala di essenza di mille fiori
- un pizzico di sale
 
Preparazione della crema di grano:
Versate il latte in un bolli latte con la buccia (tagliata sottile) sia del limone che dell'arancia e lasciate sobbolire per 5 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate riposare per 20 minuti (così che le bucce rilascino tutti gli aromi). Versate il contenuto del barattolo di grano pre- cotto in un tegame, aggiungete il burro ed il latte che avrete filtrato dalle bucce.
Far bollire leggermente mescolando di frequente finchè il tutto non diventa una crema (circa 25-30 minuti).
Lasciate raffreddare.
 
Preparazione della pasta Frolla:
Preparate la pasta frolla (a mano o aiutandovi in una planetaria con la frusta a gancio) con il burro ammorbidito, la farina, una grattata della buccia dell'arancia e del limone, lo zucchero e le Nocciole tritate al mixer finemente. CONSIGLIO: le Nocciole tritatele finemente, ma non arrivate a polverizzarle altrimenti perderanno tutto il loro olio.
Mettete a riposare in frigo avvolta nella pellicola per alimenti per almeno
 
Preparazione della crema interna:
Nella planetaria con la frusta "K" (oppure a mano con una frusta e/o un cucchiaio di legno) mettete la ricotta e lo zucchero e mescolate fino ad ottenere una crema liscia. Continuando a mescolare aggiungete la crema di grano, le uova intere + i tuorli, l'essenza di vaniglia, il cedro candito a cubettini, il pizzico di sale e le essenze di fiori di arancia e di millefiori.
Mescolate fino ad ottenere composto liquido e mediamente denso.
 
Foderate uno stampo di alluminio di diametro circa 33cm (altezza circa 4 cm) con uno strato di pasta frolla che avrete steso con il matterello  (aiutandovi con della farina) di circa 2 cm.
Aggiungete tutta la crema e decorate con strisce di pasta frolla poste incrociate.
Preriscaldate il forno a 190°C, mettete la pastiera e non appena diventa bionda, abbassate il forno alla temperatura di 170°. Continuate la cottura fino ad ottenere un colore brunito tendente al rosso bruciato/marroncino. Spegnere il forno e lasciarla dentro ancora per 10 minuti.
 
Consiglio: lasciatela riposare per 24 ore e poi servitela a temperatura ambiente (rilascerà così tutti i suoi profumi) spolverata con dello zucchero vanigliato.
 

Per servirla usate un piatto decorato a mano con il blu della Costiera Amalfitana ed i limoni di Sorrento della CeramicaVietrese.it e vedrete che anche la Pastiera è più buona!!!!      

BUONA PASQUA A TUTTI!!